Coronavirus

Boom di positivi dopo le feste: in paese contagiato il 10% della popolazione

Prosegue l'impennata di positivi a Ono San Pietro, Valle Camonica: altri 10 casi tra domenica e lunedì. Già contagiato il 10% della popolazione

Foto d'archivio

Ci sarebbero pranzi e cene, cenoni e incontri familiari (e non solo) durante le festività all'origine dell'impennata di contagi di Ono San Pietro, piccolo Comune della Valle Camonica dove ad oggi si contano 95 casi totali di positività al Covid, pari a circa il 10% della popolazione residente (poco meno di un migliaio di abitanti). Nelle ultime settimane si segnala un incremento di 75 positivi, ovvero quasi 4 volte i casi totali rilevati nel corso della prima ondata. 

La situazione: in paese 62 positivi

Come riferito dal primo cittadino Elena Broggi, in questo momento sono 62 gli “attualmente positivi”, in gran parte asintomatici e in isolamento domiciliare, ma ci sono anche cinque persone già ricoverate in ospedale. 

“Le condizioni dei ricoverati sono stabili, la stragrande maggioranza delle persone a casa sta bene, soprattutto i bambini”, scrive Broggi. Anche tra domenica e lunedì il saldo è di 10 positivi in più: la scorsa settimana il picco di 17 casi in un solo giorno.

“Come già evidenziato – continua la sindaca – il contagio per ora è decisamente circoscritto a livello familiare ed è costantemente monitorato da Ats. E' prevedibile che nei prossimi giorni il numero dei positivi continui a salire, ma si confida in un graduale rallentamento. Confidiamo anche che i molti tamponi di verifica programmati in settimana diano esito negativo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boom di positivi dopo le feste: in paese contagiato il 10% della popolazione

BresciaToday è in caricamento