rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Coronavirus

Folli minacce no-vax al presidente bresciano di Confartigianato: "I vaccini? Una pantomima"

Palazzo Lombardia esprime la propria solidarietà a Eugenio Massetti

“Piena solidarietà e vicinanza al presidente di Confartigianato Lombardia Eugenio Massetti per le minacce e gli insulti ricevuti attraverso una lettera anonima”: è il messaggio di Attilio Fontana, presidente di Regione Lombardia, e di Guido Guidesi, assessore allo Sviluppo Economico di Palazzo Lombardia. Su questa e su altre lettere simili indaga la Digos di Brescia. "Azioni da condannare categoricamente – aggiungono gli amministratori – che non ci devono intimorire. Anzi, la nostra miglior risposta deve essere quella di proseguire con tutto l'impegno possibile con il piano vaccinale per tornare a lavorare a pieno regime e in sicurezza".

La lettera, anonima e piena di minacce, è stata recapitata al destinatario mercoledì nella sede bresciana dell'associazione. Inviata in modalità cartacea, scritta a computer, riporta minacce dirette al presidente con riferimenti specifici al suo impegno a favore della campagna vaccinale (di massa e nelle aziende). La lettera è ora nelle mani della Digos che sta indagando per trovare i responsabili: a sottoscrivere la missiva un fantomatico "Fronte insurrezionale". Nella lettera la campagna vaccinale viene definita una "pantomima". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folli minacce no-vax al presidente bresciano di Confartigianato: "I vaccini? Una pantomima"

BresciaToday è in caricamento