rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Coronavirus Montichiari

Parrucchiera uccisa dal Covid: "Eri ancora giovane, non è giusto morire così"

Aveva solo 54 anni Nicoletta Moratti, ennesima vittima di Covid. Martedì mattina i funerali a Montichiari

A Montichiari c'è tanta tristezza per la scomparsa di Nicoletta Moratti, uccisa a soli 54 anni dalla furia del coronavirus. I primi sintomi alla fine del mese scorso, poi il tampone positivo, il ricovero in ospedale a Montichiari, il trasferimento al Civile: è qui che purtroppo è deceduta sabato, a seguito di un repentino peggioramento delle sue condizioni.

La piangono la madre Luisa, la sorella Monica, la nipote Tatiana. I funerali saranno celebrati martedì mattina alle 9 in Duomo. Era molto conosciuta, in paese e non solo: per tanti anni è stata parrucchiera, il suo negozio era in Via XXV Aprile, quartiere Borgosotto. Aveva già affrontato una sfida tremenda: circa un decennio fa era stata sottoposta a trapianto cardiaco.

"La mia sorellina se n'è andata"

Tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati in queste ore ai familiari. “In questi momenti nessun parola può essere di aiuto o conforto – scrive Eleonora – Ciao Nico, fai buon viaggio. Ci mancherai, pensa a noi e proteggici da lassù”. E ancora: “Eri giovane, non è giusto morire così”. “La mia sorellina se n'è andata”, scrive infine Monica Moratti: “Vi ringrazio tutti, con i vostri pensieri mi state aiutando a superare questo dolore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parrucchiera uccisa dal Covid: "Eri ancora giovane, non è giusto morire così"

BresciaToday è in caricamento