Coronavirus

Coronavirus: ancora 17 croci in un giorno, Brescia verso quota 3.000 morti

I dati aggiornati della pandemia

Foto d'archivio

Sono 1562 i casi di Covid registrati in Lombardia nella giornata di lunedì 7 dicembre, a fronte di 16.757 tamponi processati. La percentuale dei positivi sui test effettuati è pari al 9,3%. Calano ancora i ricoveri sia nei reparti Covid (-10) che in terapia intensiva (-26). Attualmente nei nosocomi regionali ci sono 7143 pazienti positivi, di cui 781 in Rianimazione. Le croci nelle ultime 24 ore sono state 56, per un totale (ufficiale) di 23.080. 

La situazione nel Bresciano

Nella nostra provincia rallenta la curva dei contagi, lunedì i nuovi casi sono stati 110. Non quella della vittime, putroppo: ancora 17 morti in 24 ore, per un totale di 2.982 da inizio pandemia. Due i decessi in Valcamonica, 9 a Brescia città, gli altri a Bedizzole, Calvisano, Ghedi, Nave, Salò e Villanuova. Per quanto riguarda i nuovi contagi, i comuni che più preoccupano sono Brescia (19), Salò (5), Casto (4) e Gardone VT (4).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: ancora 17 croci in un giorno, Brescia verso quota 3.000 morti

BresciaToday è in caricamento