menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Positivo al coronavirus, esce di casa e va al bar: era pieno di clienti

Era seduto al bar a fare colazione, come se niente fosse: peccato per la sua positività al Covid. Denunciato un 61enne di Montichiari

Era seduto al bar a fare colazione, oppure l'aperitivo chissà: tutto normale, siamo in zona gialla. Certo, se non fosse stato positivo al coronavirus, per cui avrebbe dovuto essere in isolamento obbligatorio tra le mura di casa. Per questo motivo è stato intercettato, multato e denunciato dalla Polizia Locale: al di là della sanzione, e della rilevanza penale del suo atto, è sconcertate il menefreghismo con cui quest'uomo ha rischiato di contagiare altre persone.

E' successo mercoledì mattina a Montichiari: il multato (e denunciato) è appunto un uomo di 61 anni. Al momento del controllo era comodo al bar, in mezzo a tanti altri clienti. Sulla vicenda è intervenuto anche il sindaco Marco Togni: “Evito di esprimere considerazioni personali su tale soggetto perché potete immaginare da soli cosa penso”, scrive.

Le parole del sindaco

“Rammento invece che tutti coloro che risultano positivi al tampone – continua Togni – sono posti in misura di isolamento sanitario obbligatorio e pertanto non possono assolutamente uscire di casa. L'infrazione di tale provvedimento comporta le denuncia penale. Si tratta di un gravissimo atto di irresponsabilità andarsene in giro e potenzialmente infettare altri soggetti che potrebbero rischiare di morire. Dai monteclarensi mi aspetto maggiore responsabilità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento