Venerdì, 17 Settembre 2021
Coronavirus

Coronavirus: "Se continua così, l'unica soluzione è un lockdown totale"

Le dichiarazioni di Ottavio Di Stefano, presidente dell'Ordine dei medici di Brescia

Foto d'archivio

I medici bresciani si unisco all'appello della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici, che - per bocca del presidente Filippo Anelli - nei giorni scorsi aveva chiesto una stretta più incisiva di quella attuale: "Serve un lockdown totale in tutto il Paese, alla luce dei dati, soprattutto quelli sui ricoveri in ospedale e nelle terapie intensive".

A parlare, stavolta, è Ottavio Di Stefano, presidente dell'Ordine dei medici di Brescia: "Se il trend dei dati confermasse il continuo peggioramento della situazione - ha dichiarato a Bresciaoggi -, credo che un ulteriore lockdown più restrittivo di quello attuale sarebbe l'unica soluzione".

Sempre Di Stefano, due giorni fa, così scriveva sull'attuale situazione: "Alle cinque della sera tutti rincorriamo il bollettino quotidiano dei dati della pandemia e misuriamo la nostra ansia. Ci spaventa, ci impaurisce la sola idea di ripercorrere i giorni del dolore diffuso e siamo stanchi. Fatichiamo a ritrovare quello spirito di comunità che aveva caratterizzato la nostra azione di fronte all’immane forza di SARS-CoV-2. Si avvicina sempre di più l’ombra di un nuovo lockdown più restrittivo".

"In questi mesi molti medici si sono ammalati ed alcuni hanno perso la vita sul territorio ed in ospedale - aggiungeva -. La comunità medica ha mostrato e mostra un livello di impegno ed abnegazione ai limiti delle umane possibilità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: "Se continua così, l'unica soluzione è un lockdown totale"

BresciaToday è in caricamento