menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio Ansa

Foto di repertorio Ansa

Covid, il grido di medici e sanitari: "Siamo stremati, aiutateci"

L'appello degli operatori dell'Asst del Garda: “Siamo al limite della sopportazione”. L'azienda annuncia nuove assunzioni

Siamo stanchi, sfiniti, al limite: aiutateci. E' questo in estrema sintesi il grido d'allarme lanciato dagli operatori dell'Asst del Garda, l'Azienda sociosanitaria che gestisce i presidi di Desenzano, Gavardo, Manerbio, Leno e Prevalle. Sono i sindacati confederali (Cgil, Cisl e Uil) a raccogliere le preoccupazioni dei lavoratori, in tutto circa 2.600, ad oggi “al limite della sopportazione per la stanchezza psicofisica e per la carenza di personale”. Ma l'appello si estende anche a tutta la popolazione: “Sollecitiamo i cittadini a rispettare le norme anti-Covid e chiediamo alla Regione di accelerare la campagna vaccinale. E' questo il sostegno di cui gli operatori hanno bisogno”.

All'appello mancherebbero un centinaio di operatori

In ambito occupazionale, riferiscono i sindacati, mancherebbero almeno un centinaio di unità: 45 infermieri, 25 operatorio sociosanitari, una ventina di ausiliari e poi medici e amministrativi. “Le criticità della pandemia si aggravano per le carenze di personale e le difficoltà aziendali ad assumere gli operatori necessari a fronteggiare la straordinaria emergenza”, si legge in una nota di Cgil, Cisl e Uil.

“Di fatto – continua il comunicato – nonostante l'impegno professionale e umano profuso riesce sempre più difficile rispondere ai livelli assistenziali richiesti: si potrebbe fare meglio con maggiori risorse disponibili”. I sindacati riferiscono di 260mila ore straordinarie, 35mila ferie arretrate, 4mila salti di riposo.

Il piano di assunzioni di Asst del Garda per il 2021

In tal senso, Asst specifiche che “le ore straordinarie maturate dal personale nel solo anno 2020 ammontano a 64.658, di cui circa 44.500 per il solo tempo vestizione; le rimanenti ore, pari a 198.346 di cui 48.591 per il tempo vestizione, sono ore maturate dai dipendenti in tutta la loro vita lavorativa in Asst”. Sul fronte delle assunzioni, dice ancora l'azienda, nel 2020 sono stati arruolati (a tempo determinato e indeterminato) 58 medici, 136 infermieri e 27 oss.

“Da oltre un anno – scrive Asst del Garda – la nostra azienda, come tutte quelle del territorio, è sottoposta a una pressione straordinario e al continuo confronto con situazioni di estrema sofferenza. Per questo sono state messe in atto (e continuano) azioni sia in termini di arruolamento di professionisti sia in termine di promozione e supporto al benessere psicofisico degli operatori. Nel 2021 l'impegno della direzione è quello di sostituire tutto il turnover e assumere 68 medici, 119 infermieri di 61 infermieri di famiglia e 50 oss”. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento