Coronavirus

Stroncato dal Covid a 53 anni, Matteo lascia nel dolore moglie e giovani figlie

Aveva solo 53 anni Matteo Fumana: un'altra vittima bresciana della terza ondata di coronavirus

Un'altra vittima della terza ondata di coronavirus: è morto a 53 anni Matteo Fumana di Vallio Terme. Noto artigiano del paese, era titolare di una ditta di termoidraulica, ma anche appassionato alpino (era vicecapogruppo) nonché instancabile componente del coro La Valle. 

Ha lottato per più di tre mesi in ospedale. Era stato ricoverato ai primi di marzo a Gavardo, e poi trasferito al Civile di Brescia, in Terapia intensiva, dove purtroppo è spirato. I funerali sono stati celebrati domenica pomeriggio nella parrocchiale di Vallio. 

Lo piangono la moglie Fiorella Bondoni, le figlie Linda e Giulia, i genitori Franca e Luigino, i fratelli Alessandro e Massimo, la cognata Enrico con Pietro e Giacomo, i suoceri e i nipoti. La famiglia ringrazia i medici e il personale del reparto di Rianimazione del Civile “per l'assistenza e le cure prestate”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato dal Covid a 53 anni, Matteo lascia nel dolore moglie e giovani figlie

BresciaToday è in caricamento