menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brescia Calcio: il presidente Massimo Cellino positivo al Coronavirus

L'appello del presidente del Brescia ai presidenti di Figc e Coni. La ripresa della Serie A sembra sempre più lontana

Il presidente del Brescia, Massimo Cellino, è positivo al coronavirus. Lo svela in un'intervista su La Repubblica: "Sono a Cagliari da pochi giorni, dopo aver fatto tre settimane di quarantena a Brescia. Poi per passare Pasqua in Sardegna con la mia famiglia ho preso un aereo privato e sono tornato. Dopo due settimane di quarantena a Cagliari sono stato in ospedale a fare dei controlli. E' uscito fuori che mia figlia ha avuto il virus, mio figlio non ce l'ha avuto. E che io ce l'ho in atto". 

La sue condizioni di salute sono sotto controllo: "Ho stanchezza eccessiva e forti dolori alle ossa. E male al fegato. Ma questo è per il calcio. Assurdo si discuta ancora se giocare o no - prosegue il presidente delle rondinelle - Non c'è la minima sensibilità e non c'è il minimo rispetto nel chiedermi di ricominciare il campionato fuori dalla Lombardia. Non ho paura di retrocedere, in B magari vado lo stesso ma tornerò in A, ho giocatori giovani e i conti a posto". 

Cellino lancia un appello ai presidenti di Figc e Coni di interrompere il campionato di Serie A, per una questione di sicurezza, in primis, ma non solo: "In Lega ci sono circa 180 milioni di euro destinati alla classifica finale della Serie A e che vanno alle prime 10 in classifica. E questi premi sono stati già fatturati dalle società. Ora, se non si finisce il campionato e Sky non paga, cosa succede a chi ha già speso quei soldi? Vanno fatti i test e devono risultare tutti negativi, prima di ripartire. Se nella fase 2 non riaprono le chiese, come fa a ricominciare la Serie A? Se vedo rischi la squadra non la faccio giocare. Chiedo ai presidenti di Figc e Coni di prendersi le responsabilità, l'anno prossimo rischiamo di avere 10 società fallite in Serie A".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento