Manerbio: il Comune dona tre respiratori all'ospedale

L'Amministrazione Comunale, avvelendosi della società partecipata ACM, ha realizzato un gesto concreto di supporto al nosocomio cittadino.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Il Comune di Manerbio, attraverso la società partecipata Azienda Comunale Manerbio, ha acquistato nei giorni scorsi tre nuovi respiratori che sono stati donati all’Ospedale di Manerbio e che presto saranno operativi a sostegno delle attività del nosocomio, impegnato ogni giorno di più nell’affrontare l’epidemia di Coronavirus che sta colpendo la Bassa Bresciana con grande intensità.

“Abbiamo ritenuto- ha dichiarato il sindaco Samuele Alghisi - che la nostra comunità potesse in questo modo dare un concreto ed efficace aiuto nella lotto contro questo subdolo nemico”.

Il gesto compiuto dall’Amministrazione Comunale non rimarrà isolato: anche il Gruppo Alpini Manerbio e due imprese del territorio - Estral e la Linea Verde - si stanno attivando per l’acquisto di attrezzature, mascherine e altri dispositivi per dare alla sanità tutti gli strumenti possibili per affrontare l’emergenza.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento