Venerdì, 24 Settembre 2021
Coronavirus Magasa

Coronavirus: in provincia di Brescia c'è ancora un paese a contagio zero

Nessun contagio dalla prima alla terza ondata (per ora): i segreti di Magasa, piccola (e unica) isola felice in tutta la provincia di Brescia

Magasa, come te nessuno mai: il Comune più “anziano” della Lombardia è anche uno dei pochi in cui non è mai stato registrato un contagio da coronavirus. Non solo nella terza o nella seconda ondata, ma nemmeno nella prima: un piccolo record condiviso con pochi altri municipi in Italia (e nel mondo).

Tanti i fattori da considerare, a partire dal numero esiguo degli abitanti (poco più di un centinaio: è il paese meno popolato di tutta la provincia): non da meno la sua posizione, isolato e arroccato a quasi un migliaio di metri d'altitudine, alle estremità dell'Alto Garda. 

I segreti del paese senza contagi

Altra buona notizia: a breve a tutti gli over 80 del paese sarà somministrato il vaccino anti-Covid. Un altro passo verso il contagio zero. Un obiettivo che non è impossibile da raggiungere: “Ce la stiamo mettendo tutta – ha spiegato a Bresciaoggi il sindaco Federico Venturini – Cerchiamo di mantenere sempre le distanze, e in precedenza abbiamo avvisato i parenti dei nostri residenti a evitare il più possibile di venire a trovarli. Certo, con un morbo del genere serve anche un po' di fortuna”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: in provincia di Brescia c'è ancora un paese a contagio zero

BresciaToday è in caricamento