Giovedì, 29 Luglio 2021
Coronavirus

Clienti al bancone e niente mascherine: chiuso un altro bar bresciano

Un'altra chiusura per violazione delle norme anti-Covid: la Polizia Locale di Lumezzane è intervenuta in un bar ristorante di Sant'Apollonio

Dalla città alla provincia, un altro locale bresciano nel mirino delle forze dell'ordine per il mancato rispetto delle normative anti-Covid. Stavolta è successo a Lumezzane, nella frazione di Sant'Apollonio: è qui che sono stati sanzionati sia il titolare di un bar ristorante che alcuni clienti. L'attività è stata inoltre chiusa per 5 giorni.

Il blitz della Polizia Locale ha permesso di intercettare alcuni clienti che stavano consumando al bancone, nonostante la pratica non sia più consentita. Proprio per questo motivo, al di là del titolare – multato per il mancato rispetto della normativa – sono stati sanzionati anche i clienti che non erano al tavolo e non indossavano la mascherina.

In pochi giorni la Polizia Locale ha controllato una settantina di locali e negozi, in tutto il paese. In linea con le indicazioni nazionali di verifica e controllo del rispetto delle norme: solo un paio di giorni fa, a Brescia, i carabinieri del Nas erano intervenuti in un ristorante etnico (multa e chiusura).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clienti al bancone e niente mascherine: chiuso un altro bar bresciano

BresciaToday è in caricamento