Coronavirus Lonato del Garda

In piazza 13 ragazzi, con l'aperitivo in mano e tutti senza mascherina

La segnalazione di un lettore: "Capisco le difficoltà dei più giovani in questa situazione, ma chiedo loro di tenere duro ancora per un paio di mesi"

I ragazzi in piazza Matteotti © Bresciatoday.it

La terza ondata nel Bresciano sta colpendo soprattutto i più giovani: a sabato erano ben 964 gli under-24 contagiati da inizio marzo. Comprensibile che, a quell'età, non sia facile reggere un anno di socializzazione fortemente ridotta dalle norme anti-contagio, ma questo non può giustificare comportamenti che possono mettere a grave rischio persone più fragili.

Un ultimo caso di assembramento irresponsabile ci è stato segnalato da un nostro lettore di Lonato del Garda, che ha chiesto di restare anonimo. Siamo nella centralissima piazza Matteotti, quella sotto la torre civica: come mostra la foto, ci sono 13 ragazzi intenti a bere il loro aperitivo comprato in un bar poco distante, nessuno dei quali sembra mantenere la distanza di sicurezza nonostante le mascherine abbassate: "Prima hanno fatto capannello in piazza, poi si sono spostati sulla muraglia sotto la torre, chi con il bicchiere in mano, chi con la sigaretta in bocca, uno vicino all'altro senza indossare la mascherina. C'era anche chi si abbracciava", racconta il lettore, che poi aggiunge: "Capisco le difficoltà dei più giovani in questa situazione, ma abbiamo già contagi da zona rossa: chiedo loro di tenere duro ancora per un paio di mesi, in attesa che decolli la campagna vaccinale e torni la bella stagione". 

Con i dati che arrivano dalla nostra provincia, non è certo questo il momento di lasciarsi andare ad atteggiamenti irresponsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In piazza 13 ragazzi, con l'aperitivo in mano e tutti senza mascherina

BresciaToday è in caricamento