Coronavirus

Fontana sui social: “Siamo in zona arancione, potremo riaprire i negozi”

Il messaggio del governatore di Regione Lombardia è apparso poco dopo le 15.30 su Twitter e Facebook.

“Apprezzati i dati epidemiologici, ora siamo in zona arancione e potremo riaprire gli esercizi commerciali”. Lo ha annunciato, tramite Twitter e poi Facebook, il governatore della Lombardia Attilio Fontana. Dopo un lungo braccio di ferro con il governo, poco prima delle 15.30 di venerdì, il presidente della Regione ha preannunciato l’uscita della Lombardia dalla zona rossa. Nessuna conferma, ma nemmeno smentita, arriva per ora dall'esecutivo.

Schermata 2020-11-27 alle 16.09.45-2

Cosa cambia

Pochi, comunque, i cambiamenti per quanto riguarda gli spostamenti: solo restando all’interno del proprio Comune ci si potrà muovere liberamente senza l’autocertificazione (ma dalle 5 alle 22) e non si potranno comunque varcare i confini regionali. Riapriranno però tuti i negozi, compresi i centri estetici e anche i centri commerciali (ad eccezione dei giorni festivi e prefestivi).

Restano chiusi al pubblico, anche in caso di passaggio a zona arancione, bar pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie (ad esclusione delle mense e del catering) che possono continuare a effettuare esclusivamente servizi d'asporto (fino alle 22) e a domicilio.

Nessun cambiamento anche sul fronte delle scuole superiori: didattica a distanza al 100%, mentre dovrebbero tornare sui banchi gli alunni di seconda e terza media.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontana sui social: “Siamo in zona arancione, potremo riaprire i negozi”

BresciaToday è in caricamento