menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: morto cassiere di 57 anni, supermercato chiuso per lutto

Dopo due settimane in ospedale si è spento alla Poliambulanza Giorgio Tognazzi, 57 anni: lo piangono le sorelle e i nipoti. Lavorava al Simply di Leno

E’ la seconda vittima della furia del Coronavirus nel settore della grande distribuzione, a pochi giorni dalla tragedia che ha colpito una cassiera di 48 anni del Simply Market di Via Vallecamonica a Brescia: si tratta di Giorgio Tognazzi, classe 1962 e 58 anni da compiere tra un mese e mezzo, residente a Ghedi ma dipendente del Simply di Leno.

Da un paio di settimane era ricoverato in Poliambulanza, negli ultimi giorni le sue condizioni si sono aggravate fino al tragico epilogo. Lo piangono le sorelle Ivana con Carlo, Tiziana, Daniela con Nicola, i nipoti Simone, Jacopo, Gabriele e Sebastiano. Anche l’amministrazione comunale si unisce al cordoglio dei familiari: la cerimonia funebre, come da prassi, è stata celebrata in forma strettamente privata.

Commosso il ricordo anche dei colleghi del Simply di Leno: il supermercato è rimasto chiuso per lutto, per 24 ore. “Ci hai unito ancora di più, ogni giorno, mandandoti e mandandoci il buongiorno, per dimostrarti, al suo risveglio, quanto ti abbiamo pensato e ti siamo stati vicini – si legge su Facebook – E per darci speranza a vicenda. Grazie a te e alla meravigliosa squadra del Simply di Leno”. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Lombardia, vaccino anti Covid 50-59 anni: quando e come prenotare

  • Cronaca

    Lumezzane: ritrovato sano e salvo il 20enne Mubarik Khizar

  • Cronaca

    Ha solo 20 anni, ma è già una narcotrafficante: presa con 100 grammi di cocaina

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento