"Ti ricorderemo sorridente, con la tua sciarpa rossa": addio a Giancarlo, ucciso dal Coronavirus

E’ morto in ospedale Giancarlo Papa, aveva 70 anni: per due settimane ha combattuto contro il Covid-19. Il ricordo degli amici e dei compagni di partito

Di lui rimangono tanti ricordi felici, le discussioni animate con i compagni di partito e gli amici (e nemici) di sempre, i tempi in cui ancora c’erano le feste dell’Unità, di cui era un mattatore (nonché instancabile responsabile dei biglietti della lotteria), il suo caffè puntualissimo alle 6.30 del mattino da quando era in pensione, accompagnato dai suoi fedelissimi cani.

Una vita per gli altri

Aveva 70 anni Giancarlo Papa, per tutti "Papì": a Lonato (e non solo), una vera istituzione. Ha lottato per due settimane con il Coronavirus, poi si è dovuto arrendere: lo piangono la figlia Alice, la sorella e la nipote. Volto noto della politica locale, in tutto il Basso Garda, era stato militante del Pci e ora del Pd. “Era il nostro combattente – fa sapere il Pd di Lonato – che ci ha salutato in punta di piedi. Lui che con la sua voce, le sue idee e la sua passione si era fatto conoscere e rispettare da tutti, iscritti e simpatizzanti, amici e avversari politici. Oggi da molti occhi, giovani e meno giovani, scendono lacrime”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ricordo degli amici

“Caro Giancarlo, è difficile pensare che non sarai più con noi – scrivono da Ritrovo Lonato – Un passionario, un combattente, un uomo onesto. Ti salutiamo con profondo dolore, con la promessa che resterai vivo nei nostri cuori”. Al cordoglio dei familiari si uniscono anche gli amici e il titolare del Bar Sport, che frequentava quotidianamente, e gli amici del briscolone del giovedì sera, a cui non mancava mai. “Ti vogliamo ricordare così, sorridente, con la tua consueta sciarpa rossa. Buon viaggio Gianca, ti vogliamo bene. Un grande abbraccio da tutti noi del Bar Sport”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Colpo di pistola in Commissariato: agente muore dopo il trasporto in ospedale

  • Abbandonata dal marito, chiedeva l'elemosina in paese, è stata uccisa dal figlio che avrebbe dovuto proteggerla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento