Lunedì, 17 Maggio 2021
Coronavirus

Assembramenti e partite a carte senza mascherine: chiusa birreria

Blitz dei carabinieri nell'ambito di una più vasta serie di controlli sul territorio: la Birreria del Parco Rovedolo di Gardone Valtrompia resterà chiusa per 10 giorni

La chiusura del locale

Assembramenti, niente mascherine, partite a carte anche se vietate: sigilli alla Birreria del Parco Rovedolo di Gardone Valtrompia per la violazione dei decreti anti-contagio. Il locale resterà chiuso per almeno 10 giorni: è la conseguenza diretta dei controlli dei carabinieri che fin dai giorni della seconda riapertura, alla metà di maggio, hanno monitorato il territorio per la verifica del rispetto delle normative.

I carabinieri, si legge in una nota, hanno riscontrato che il titolare dell'esercizio pubblico del centro sportivo e ricreativo del paese, “approfittando della posizione defilata, permetteva che i clienti usufruissero dei locali senza alcuna limitazione”.

Birra e partite a carte senza distanza né mascherine

Gli avventori sono stati sorpresi seduti ai tavolini interni mentre bevevano birra e giocavano a carte, tutti senza mascherina e senza rispettare la distanza minima di sicurezza. I militari hanno riscontrato anche degli assembramenti: oltre al titolare del locale, sono stati multati anche i clienti. 

La situazione è stata infine segnalata alla Prefettura di Brescia, che come da prassi, in questi casi, ha disposto immediatamente la chiusura della birreria. Si tratta di una pena accessoria alla sanzione amministrativa (da 400 euro) per il divieto di assembramento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assembramenti e partite a carte senza mascherine: chiusa birreria

BresciaToday è in caricamento