rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Coronavirus Cellatica

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

E' morto di Covid a 81 anni Francesco “Cico” Bolpagni: fondatore dell'azienda Frabol, lascia quattro figli

Era ricoverato al Civile ormai da qualche settimana: le sue condizioni, purtroppo, si sono rapidamente aggravate fino al tragico epilogo. E' morto di Covid a 81 anni l'imprenditore Francesco Bolpagni, da tutti conosciuto come “Cico”: i funerali sono stati celebrati giovedì pomeriggio a Cellatica, il paese dove ha sempre vissuto.

Proprio a Cellatica ha fondato, nel 1960, l'azienda Frabol: nata come impresa specializzata nel settore idraulico ad oggi è un gruppo importante con tre aziende controllate (Frabol, Fb e Elma) e specializzata nell'idraulica, in scavi e costruzioni, nel settore immobiliare.

Tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati in questi giorni ai familiari, e soprattutto ai 4 figli: Pierino, Mauro, Omar e Jonnes, alle rispettive famiglie e agli affezionati nipoti. La famiglia aveva già affrontato un dramma: “Cico” Bolpagni aveva perso la moglie ormai una trentina d'anni fa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

BresciaToday è in caricamento