Mercoledì, 23 Giugno 2021
Coronavirus

Fontana: "Possiamo arrivare a 150mila vaccini al giorno, l'Europa ci dia le dosi"

Il presidente regionale parla delle code negli hub: "I cittadini con Astrazeneca vogliono essere rassicurati e ci vuole più tempo"

"Noi come Paese, e come Lombardia, siamo pronti a vaccinare molto di più. L'Europa deve darci più vaccini, è una necessità. Come Lombardia possiamo salire anche a 150mila vaccini al giorno e oltre. Le code agli hub si formano perchè quando si somministra Astrazeneca i cittadini vogliono essere rassicurati e prima di accettare vogliono avere qualche minuto in più".

Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, che ha voluto incontrare al Centro vaccinale anti-covid Grana Padano Arena di Mantova i cittadini del territorio che si stanno recando presso la struttura per ricevere il siero antivirus e il personale sanitario che opera all'interno della struttura: 30 infermieri, 14 medici, 8 operatori addetti alla registrazione e 2 coordinatori, uno per ciascun turno della giornata, dalle 8 alle 20, 7 giorni su sette.

Tra il personale medico che presta la propria attività presso l'hub anche 4 medici di medicina generale il venerdì pomeriggio, altri 8 il sabato e altrettanti la domenica. A loro si affiancano i volontari delle associazioni del territorio, tra cui la Protezione civile, che assicurano il servizio di supporto e accoglienza. Lavorano utilizzando spazi che, in periodo di 'normalità, ospitano concerti e spettacoli musicali e che da inizio aprile è dedicata alle inoculazioni delle dosi di vaccino antivirus Covid-19. "Grande professionalità del personale sanitario che riesce a mettere a proprio agio i cittadini che vengono per ricevere il vaccino - ha sottolineato il governatore della Lombardia - unita al desiderio di tutti di completare prima possibile questa delicata e complessa fase della lotta al coronavirus".

"I nostri dati - ha spiegato - sono in miglioramento e infatti la Lombardia resta in fascia gialla. Tutti stiamo lavorando perché si possa gradualmente uscire dalla situazione di criticità e per consentire alle imprese, all'economia e in generale a tutte le attività presenti sul territorio di ricominciare una nuova fase dopo gli stop provocati dalle restrizioni adottate per fermare la diffusione del virus".

Per l'approfndimento: MilanoToday.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontana: "Possiamo arrivare a 150mila vaccini al giorno, l'Europa ci dia le dosi"

BresciaToday è in caricamento