menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Festa vietata in albergo, multe per 4.000 euro a 10 ragazzi: uno è stato arrestato

Blitz dei carabinieri all'hotel Master di Brescia, su segnalazione della stessa reception: 10 ragazzi avevano organizzato una festa abusiva in camera

Fanno festa (vietata) in albergo, vengono intercettati dai carabinieri e multati per 4mila euro: uno di loro, già noto alle forze dell'ordine, è stato trovato in possesso di 17 grammi di hashish e subito arrestato. E' successo sabato notte all'hotel Master, in centro a Brescia: è qui che 10 ragazzi di età compresa tra i 15 e i 28 anni si erano dati appuntamento per organizzare una festa in camera, ovviamente vietata.

Festa vietata, multa salata

La segnalazione al 112 è arrivata infatti dalla stessa reception dell'albergo. I giovani avevano regolarmente prenotato due stanze, organizzando però una festa in piena violazione delle attuali norme sanitarie, disturbando pure gli altri ospiti della struttura. I ragazzi, italiani e stranieri, sono stati beccati dai militari che li hanno subito multati, tutti quanti, per violazione delle norme anti-Covid.

Una sanzione da 400 euro a testa, totale 4mila euro: oltre alla multa, come detto, si segnala l'arresto di un ragazzo di 20 anni originario del Burkina Faso, arrestato in flagranza di reato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Con sé aveva 17 grammi di hashish: è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando provinciale, entro lunedì è attesa la convalida del fermo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento