Mercoledì, 22 Settembre 2021
Coronavirus Calcinato

Alcol e musica a tutto volume, festa abusiva in cascina: multe per 4.800 euro

I Carabinieri sono intervenuti sabato sera a Calcinato dove 12 ragazzi si erano riuniti in una cascina per far festa

Foto d'archivio

Doveva essere una festa in grande stile, prima dell'entrata in vigore delle nuove e più pesanti restrizioni imposte dall'ingresso della regione Lombardia in zona rossa. Ma qualcosa è andato storto. Ai Carabinieri del Norm di Desenzano del Garda, in servizio perlustrativo nella zona, non è infatti passata inosservata la musica ad alto volume e i rumori che provenivano da una cascina abbandonata in via Brescia, a Calcinato.

I militari si sono avvicinati all'edificio e hanno colto sul fatto 12 giovanissimi - tutti 17enni ad esclusione di un maggiorenne - intenti a consumare alcolici e ad ascoltare musica ad alto volume, noncuranti delle norme in atto per il contenimento della diffusione del Coronavirus.

Il party si è concluso bruscamente con l'entrata in scena dei Carabinieri e, per i 12 ragazzi coinvolti, tutti di nazionalità italiana e residenti a Calcinato, sono scatatte le sanzioni da 400 euro previste per il mancato rispetto delle norme anti contagio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alcol e musica a tutto volume, festa abusiva in cascina: multe per 4.800 euro

BresciaToday è in caricamento