rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Coronavirus Edolo

Covid: a Edolo l'incidenza vola a 1.573, più di 150 studenti in quarantena

A Edolo il contagio corre: 70 positivi in una settimana, incidenza 6 volte oltre la zona rossa. Allestito un centro tamponi alle scuole elementari

Il contagio continua a correre a Edolo, al ritmo da zona rossa e oltre: come riferito dal sindaco Luca Masneri, sono 70 i nuovi positivi nell'ultima settimana. Questo significa che l'incidenza (calcolata su 4.450 residenti) ha raggiunto quota 1.573 nuovi casi ogni 100mila abitanti in sette giorni, dunque oltre 6 volte il limite da zona rossa (che è fissato a 250). Ad oggi in paese si contano 101 attualmente positivi, di cui 8 ricoverati in ospedale.

Maxi-focolaio tra i bimbi dell'asilo

Il maxi-focolaio si sarebbe scatenato tra i bambini dell'asilo, che da qualche giorno è chiuso (un centinaio i bimbi a casa in quarantena): “Il cluster partito da Edolo – spiega il sindaco Masneri – si è esteso anche alle scuole elementari e alle medie, e ha portato alla chiusura di classi anche a Malonno e Corteno Golgi”. In questo momento, ma è una stima, sarebbero 200 i bambini e i ragazzi in quarantena nei tre Comuni: 150 a Edolo di cui 100 alla scuola dell'infanzia e classi alle medie Meneghini e alle elementari Battisti.

Un centro tamponi per 200 studenti

“Al fine di circoscrivere il fenomeno, e indagarlo scientificamente – ha detto ancora Masneri – chiediamo a tutti un'assunzione di responsabilità, senza confini. Allestiremo un centro tamponi straordinario nella palestra delle scuole elementari, dove offriremo il tampone molecolare a tutti i 200 bambini che frequentano l'istituto”. Il centro sarà attivo giovedì e venerdì dalle 14 alle 18, in collaborazione con Ats, Asst e i volontari di Protezione Civile.

L'ipotesi più pessimista? Chiudere la scuola

“Il tampone è ovviamente facoltativo – continua il primo cittadino – ma abbiamo preparato, insieme alla minoranza, un comunicato congiunto in cui chiederemo a tutte le famiglie di collaborare, e di far sì che i ragazzi si sottopongano a tampone”. E dopo cosa succederà? “L'ipotesi più ottimista è che siano tutti negativi, e che il cluster si sia esaurito. Quella più pessimista, invece, è che vi siano positivi in tutte le classi, e che allora sarà necessario chiudere la scuola. Qualora il contagio fosse così diffuso, estenderemo lo screening anche alla scuola media”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: a Edolo l'incidenza vola a 1.573, più di 150 studenti in quarantena

BresciaToday è in caricamento