Coronavirus

Professore stroncato dal Coronavirus: "Ora navighi in un mare di pace"

Morto il professore Valter Pavoni: aveva 70 anni

Desenzano piange la scomparsa del professore Valter Pavoni, ennesima vittima del terribile Coronavirus. Aveva 70 anni, molti dei quali passati dietro una cattedra a insegnare nelle scuole professionali della provincia. 

Grande amante del Lago di Garda, per anni è stato consigliere del circolo locale "Fraglia Vela", giudice di regata e segretario della Classe Velica “420”. Lascia la moglie Grazia e i due figli, Michele e Nicola, entrambi atleti portacolori del circolo desenzanese, nel quale sono cresciuti e per il quale continuano a a fare regate in Italia e all’estero.

"Il suo impegno a favore dei ragazzi, oltre perché coinvolto dalla passione di Michele e Nicola, derivava sicuramente dai lunghi anni di insegnamento nelle scuole professionali - è il ricordo dell'amico Mario Pizzatti -. Ci lascia un ricordo indelebile di una brava persona, sempre disponibile, appassionata e con l’unico interesse rivolto sempre allo sport giovanile e alle nuove generazioni. Mentre abbracciamo in questo tristissimo momento Grazia, Michele e Nicola, salutiamo l’amico Valter che sicuramente navigherà in un mare dove non esistono tribolazioni".

Queste, invece, sono le parole colme d'affetto di Aureliano Casuccio, altro amico di sempre del circolo Fraglia: "Qualche anno fa, insieme a Mario, dopo una bella cena insieme la sera prima, siamo usciti in barca con un bel peler formato, barca sbandatissima e spuzzi a bordo. Voglio ricordarlo così, sorridente e bagnato, a cavalcare le onde".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Professore stroncato dal Coronavirus: "Ora navighi in un mare di pace"

BresciaToday è in caricamento