Coronavirus

Altro caso Covid a scuola, il primo sul Garda: bimbi in quarantena nella Bassa

Due nuovi casi di positività al coronavirus nelle scuole bresciane: primo caso sul lago di Garda al Liceo Bagatta di Desenzano

E' il primo caso di positività accertata tra gli studenti del lago di Garda: succede a Desenzano, dove è risultato positivo al tampone un ragazzino di prima del Liceo Bagatta. Come da prassi, è scattato il “protocollo Covid”: la classe è in quarantena, in tutto una ventina di ragazzi, così come gli insegnanti che sarebbero venuti a contatto. A tutti verrà effettuato il tampone.

Intanto fino al 3 ottobre, o almeno fino all'esito dei test, studenti e insegnanti coinvolti non torneranno più a scuola, ma continueranno da casa con la didattica a distanza: una formula ormai assodata, utilizzata per mesi nel periodo in cui le scuole sono rimaste chiuse.

Il già lungo elenco dei casi positivi al Covid nei primi 10 giorni di scuola – siamo già oltre quota 15, in tutta la provincia di Brescia – cresce ancora di un'altra unità, nella Bassa Bresciana. Ad Acquafredda, infatti, è risultato positivo un bimbo dell'asilo: dopo l'esito del tampone, anche in questo caso, per tutti i suoi compagni (una ventina di bambini) è scattata la quarantena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altro caso Covid a scuola, il primo sul Garda: bimbi in quarantena nella Bassa

BresciaToday è in caricamento