menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, maxi focolaio di variante inglese: si valuta se chiudere l'intero paese

Tra i positivi anche il primo cittadino Giovanni Benzoni

La scorsa settimana avevamo anticipato la difficile situazione in cui si trovava Corzano, paesino della Bassa di 1.400 abitanti, a causa del coronavirus. La situazione, al momento, non sembra dare segni di particolare miglioramento: il 10% della popolazione è contagiato.

"Abbiamo 140 positivi e il 60% è rappresentato da studenti della scuola elementare e della materna che a loro volta hanno contagiato i familiari", ha spiegato all'ANSA il sindaco del Giovanni Benzoni, pure lui positivo, che ha già deciso di chiudere le scuole fino all'8 febbraio (misura che verrà sicuramente prorogata). L'ulteriore, cattiva notizia è che la popolazione risulta contagiata dalla variante inglese, fino al 70% più contagiosa rispetto a quella originaria.

Secondo l'ANSA, le autorità starebbero valutando la possibilità di chiudere il paese in entrata e in uscita: "Non ho saputo nulla, ma posso dire che nelle ultime ore abbiamo avuto un solo caso in più - commenta ancora Benzoni -. Tutte le famiglie sono in isolamento e ci aspettiamo che la curva torni a scendere".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento