menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19, caposquadra in ospedale: 29 pompieri bresciani in isolamento

Un’intera squadra bloccata per il Coronavirus: non gravi le condizioni del caposquadra, ma sono già 29 i pompieri bresciani in isolamento domiciliare

Sono 29 i Vigili del Fuoco in forza al comando di Via Scuole a Brescia attualmente in quarantena: vi resteranno ancora qualche giorno. Tutti in isolamento in via precauzionale per via dell’accertata al Coronavirus di un caposquadra: lo scrive il Giornale di Brescia, che riferisce del ricovero in ospedale (niente di grave, per fortuna) di un pompiere che lavora in città ma vive in Veneto, dopo la positività accertata della moglie (che fa l’infermiera).

Al momento del ricovero (e della conferma della positività) il comando di Brescia è stato immediatamente allertato, e ha immediatamente provveduto – come da prassi – all’isolamento domiciliare di tutti coloro che sono venuti a contatto con il caposquadra, negli ultimi giorni. 

Nel dettaglio, si tratta di 23 pompieri in servizio con lui ai primi di aprile, altri 5 che erano con lui la settimana prima, un altro con cui si era incontrato alla fine del turno. Con una squadra in meno, sono tre quelle rimaste in servizio a Brescia: vista l’emergenza, costretti a turni extra. I sindacati chiedono tamponi a tappeto a tutti gli operatori.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento