Coronavirus

Regole anti-contagio: centinaia di persone e negozi controllati, pioggia di multe

Per far fronte all'aumento dei contagi registrato nelle ultime settimane in provincia di Brescia, la Prefettura ha messo a punto un piano di controlli mirato al rispetto delle normative anti Covid

Foto d'archivio

Controlli serrati, nei fine settimana, per cercare di contenere la pandemia da Sars Covid 19. Questo l'obiettivo che si è posta la Prefettura di Brescia, dove si è svolta una seduta del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica: "Per chi viola le regole anti-covid serve una linea d'azione meno orientata alla dissuasione e, quindi, più incisiva", si legge in una nota.

A seguito dei dati allarmanti provenienti dalla nostra Provincia relativi all'aumento del numero di contagi, infatti, è stato messo a punto un piano d'intervento per cercare di arginare possibili situazioni di rischio, in particolare nei weekend.

Il Prefetto di Brescia, Attilio Visconti, ha chiesto per i prossimi fine settimana un atteggiamento più risoluto nei confronti di coloro che violeranno le norme anti-Covid. A questo proposito verranno rinforzati i servizi in atto al fine di consentire l'estensione delle attività di vigilanza sulle aree pubbliche e sui parchi.

Inoltre è stato concordato di attuare controlli ancora più incisivi nelle aree a maggiore rischio di assembramento, in alcune stazioni della metropolitana e nelle zone turistiche lacuali, grazie anche alla collaborazione della Polizia Provinciale e della Guardia Costiera.

Uno sguardo ai dati relativi ai controlli anti Covid dell'ultimo fine settimana, permette di vedere che sono state sottoposte a controllo 2.294 persone (40 delle quali sanzionate), mentre sono stati controllati 695 esercizi pubblici (13 le contravvenzioni).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regole anti-contagio: centinaia di persone e negozi controllati, pioggia di multe

BresciaToday è in caricamento