menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: nelle prime 2 settimane di settembre più positivi che ad agosto

A Brescia più di 400 nuovi casi in 15 giorni, più di tutto il mese di luglio: in Lombardia sono 4.005 i nuovi positivi dall'inizio di settembre, con 39 morti

Quella che sembrava una generalizzata immunità estiva al Sars-Cov2 sembra lentamente esaurirsi con l'avvicinarsi della stagione autunnale, nonostante le belle temperature di questi giorni: insieme a tanti altri fattori – dalle vacanze alle spiagge, dal lavoro alla scuola, il rientro negli spazi chiusi e altro ancora – sarebbe questo uno dei motivi (anche in Italia) della lenta risalita dei contagi da Covid-19, a rimi che rimandano ai numeri delle prime riaperture post-lockdown.

Nuovi positivi: a settembre sono già 4mila

In Lombardia la situazione è sotto controllo, ospedali compresi (anche se aumentano i ricoverati): ma nei primi 17 giorni di settembre il numero dei nuovi positivi (4.005) ha già superato il totale di tutti i nuovi positivi di agosto (3.856) e di luglio (2.318, il dato più basso da febbraio). Certo (e per fortuna) è ancora lontana l'emergenza dei mesi scorsi: 42.593 contagi in Lombardia a marzo, 32.524 ad aprile, 13.236 a maggio.

I dati in provincia di Brescia

Lo stesso trend si riconosce anche in provincia di Brescia. In tutto il mese di giugno sono stati 664 i nuovi positivi bresciani, 4.933 in tutta la regione: poi solo 271 a luglio (il picco minimo) e 511 ad agosto, con 404 casi bresciani nei soli primi 15 giorni di settembre (e che quindi potrebbero diventare circa 800 alla fine del mese). Stabile la curva dei decessi, ed è un buon segno: nel Bresciano nessun morto da Covid-19 negli ultimi 15 giorni, ma ci 7 sono ricoverati in terapia intensiva al Civile, 6 dei quali intubati.

Morti e ricoverati: la situazione

In tutta la Lombardia sono 39 i decessi dal 1 al 17 settembre: erano stati 59 ad agosto, 162 a luglio, 532 a giugno, 2.340 a maggio, 6.573 ad aprile, 7.176 a marzo. La situazione negli ospedali: ad oggi in tutta la Lombardia sono 337 i ricoverati per SarsCov-2, di cui 304 in buone condizioni e 32 in terapia intensiva. Solo nei primi 17 giorni di settembre sono quasi un centinaio i nuovi ricoveri (87 in buone condizioni e 10 in terapia intensiva), quando in tutto agosto erano stati 77 (di cui 62 in buone condizioni e 15 in terapia intensiva).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento