menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Focolai nel Bresciano: i 10 comuni dove il virus sta colpendo di più

Si va dal caso Corzano fino a Castrezzato e Gussago: ecco quali sono i Comuni più colpiti dal virus nelle ultime due settimane

Su tutti c'è il caso Corzano: ad oggi – 4 febbraio – sono 142 i positivi totali, pari a quasi il 10% della popolazione, e di questi un centinaio si sono registrati nelle ultime due settimane. A scatenare una diffusione così rapida sarebbe stata la variante inglese del coronavirus: il sindaco Giovanni Benzoni, pure lui positivo, ha già deciso di chiudere le scuole (fino all'8 febbraio, ma probabilmente anche oltre) dove si concentrerebbero il 60% dei nuovi casi, ma pure i parchi cittadini.

Boom di contagi in 15 giorni: i Comuni più a rischio

La chiusura dei parchi è stata decretata anche a Castrezzato, dove in due settimane i nuovi positivi sarebbero addirittura 115: mercoledì si è registrato il picco, per ora, con 26 casi in 24 ore. Lunedì scorso il primo cittadino Giovanni Aldi ha emesso un'ordinanza che prevede la chiusura di tutti i parchi pubblici oltre che delle scuole, che proseguiranno con la didattica a distanza almeno fino al 14 febbraio.

Riflettori puntati anche su Gussago: 133 positivi negli ultimi 15 giorni, 158 in meno di un mese alla fine di gennaio, con 18 persone ricoverate in ospedale. Negli ultimi 15 giorni è stata contagiata più dell'1% della popolazione anche a Paisco Loveno (3,24%), Cerveno (1,79%), Niardo (1,78%), Temù (1,53%), Prevalle (1,37%), Cedegolo e Nuvolera (1,13%), Saviore dell'Adamello (1,04%). 

Percentuale di contagi sulla popolazione: i Comuni più colpiti

Dall'inizio dell'epidemia, invece, sono questi i Comuni bresciani dove è più alta la percentuale dei contagi rispetto al totale della popolazione: Ono San Pietro (122 contagi totali pari al 12,67% dei residenti), Corzano (142 pari al 9,98%), Pertica Bassa (49 pari all'8,05%), Cevo (63 pari al 7,35%), Vestone (315 pari al 7,3%), Preseglie (109 pari al 7,11%), Vobarno (565 pari al 6,94%), Cerveno (46 pari al 6,88%), Malonno (206 pari al 6,54%) e Nuvolera (298 pari al 6,23%).

I Comuni con più contagi assoluti dall'inizio dell'epidemia

Sono questi infine i Comuni dove si sono registrati più contagi in termini assoluti. A partire da Brescia (8.650 casi dall'inizio dell'epidemia, pari al 4,36% del totale della popolazione), poi Montichiari (1.311 pari al 5,06%), Desenzano (1.244 pari al 4,27%), Ghedi (828 pari al 4,44%), Lumezzane (807 pari al 3,65%), Gussago (750 pari al 4,48%), Lonato (717 pari al 4,29%), Chiari (711 pari al 3,72%), Gavardo (709 pari al 5,77%) e Carpenedolo (679 pari al 5,18%). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento