rotate-mobile
Coronavirus

Covid: la zona del Bresciano dove il contagio corre veloce

Incidenze da zona rossa in diversi Comuni bresciani

Qualche giorno fa si era parlato del caso di Gardone Riviera, ma in realtà sono diversi i Comuni dell'Alto Garda alle prese con una brusca accelerata dei contagi. Nelle ultime 24 ore sono 6 i contagiati a Salò e Tremosine, 4 a Gardone, 3 a Gargnano, uno solo a Toscolano Maderno. Ma se si contano i casi negli ultimi sette giorni diventano 27 a Salò, 20 a Gardone, 18 a Toscolano, 12 a Tremosine, 6 a Gargnano.

Contagi e incidenza

Tutti, o quasi, hanno allora un'incidenza da zona rossa, che ricordiamo è di 250 casi ogni 100mila abitanti in sette giorni. A partire dai 761 casi di Gardone, i 582 di Tremosine, 258 a Salò. Appena sotto la soglia, invece, ci sono Toscolano (236 casi ogni 100mila abitanti in sette giorni) e Gargnano (217).

Sempre sul Garda, con 24 casi negli ultimi sette giorni arriva a un'incidenza di 295 anche il Comune di Sirmione (con 7 positivi nelle ultime 24 ore). Sarà un caso, ma non troppo: alcuni di questi, nonostante una copertura elevata, sono tra i paesi meno vaccinati della provincia di Brescia. Il territorio dove l'incidenza è più bassa, invece, è la Valcamonica: qui si trovano i paesi più vaccinati del Bresciano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: la zona del Bresciano dove il contagio corre veloce

BresciaToday è in caricamento