menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: a Brescia 807 casi e 4 decessi in tre giorni, i nuovi contagi Comune per Comune

310 casi la Vigilia, 366 il giorno di Natale e 131 a Santo Stefano nel Bresciano: nonostante il minor numero di tamponi effettuati durante la feste. 4 i decessi registrati il 24 dicembre: dove abitavano le vittime

Diminuiscono i tamponi, complici le festività, ma non calano in maniera proporzionale i contagi. Anche il giorno di Santo Stefano - a fronte di soli 15.337 test processati  - in Lombardia si sono registrati più di 1.600 casi (1.606 per la precisione), di cui 131 nella nostra provincia.

Negli ultimi 3 giorni è cresciuto il rapporto tra  tamponi e nuovi positivi, passando dal 8.2% registrato giovedì 24 dicembre al 10,4% di sabato 26 . Nei giorni delle feste di Natale in Lombardia sono stati accertati in tutto 6.890 nuovi casi, di cui 807 nel Bresciano.  

In tutta la Regione tra la Vigilia e Santo Stefano sono state 208 le vittime. Nel Bresciano il bollettino dei decessi è aggiornato al 24 dicembre: i dati del 25 e 26 non sono infatti disponibili. La nostra provincia piange altre 4 croci: si tratta di un 71enne e di una 91enne di casa in città; una 94enne di Gardone Riviera e un 84enne di Salò.

I nuovi contagi Comune per Comune

Questi i nuovi casi registrati nei Comuni della nostra provincia sabato 26 dicembre:

  • 20 a Brescia 
  • 6 a Gardone Val Trompia e Piancogno, 
  • 5 a Chiari e Maclodio 
  • 3 a Borno, Castenedolo, Erbusco,  Gambara, Ghedi, Mazzano, Roè Volciano, Salò, Sarezzo e Travagliato
  • 2 a Bedizzole, Borgosatollo, Cazzago San Martino, Concesio, Iseo, Lonato del Garda, Montichiari, Nave, Nuvolento, Orzinuovi, Ospitaletto, Verolavecchia, Vestone
  • 1 a Azzano Mella, Borgo San Giacomo, Calcinato, Capriolo, Cividate Camuno, Coccaglio, Collebeato, Cologne, Corte Franca, Dello, Desenzano Del Garda, Edolo, Flero, Gavardo, Gussago, Lumezzane, Ossimo, Palazzolo sull’Oglio,  Pavone Mella, Pian Camuno, Pralboino, Provaglio d’Iseo, Rezzato, Roccafranca. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Coronavirus

Focolaio Covid in paese: il sindaco chiude tutte le scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento