rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Coronavirus

Covid: 556 casi e 9 bresciani morti, il più giovane aveva solo 58 anni

Dall'inizio della pandemia in Lombardia si piangono oltre 20mila croci: nelle ultime 24 ore 165 decessi di cui 9 in provincia di Brescia

E' difficile parlare di buone notizie quando in tutta Italia si piangono, ancora, più di 650 morti per Covid: di questi 165 in Lombardia e 9 in provincia di Brescia, il più giovane aveva solo 58 anni (due decessi a Brescia e Roè Volciano, uno a Flero, Marone, Paratico, Villanuova e Vobarno). Ma di fatto qualche buona notizia c'è: per la prima volta nella seconda ondata gli ospedali lombardi hanno ridotto il carico dei ricoverati, e l'indice Rt – ovvero il tasso di riproduzione del virus – si sta lentamente riducendo (a Brescia saremmo già vicini a 1, la – quasi – soglia di sicurezza).

La situazione in Lombardia

Questi i numeri di giornata. In Lombardia si contano 7.453 nuovi positivi, a fronte di 37.595 tamponi processati per una percentuale del 19,8% (in linea con i dati di giovedì, in lieve calo rispetto agli ultimi giorni). Come detto, sono 165 i decessi in 24 ore, che portano il totale a 20.015 dall'inizio dell'epidemia. Cala la pressione sugli ospedali con un saldo di una ventina di ricoverati in meno (totale, ad oggi: 9.206) ma cresce il numero dei pazienti in terapia intensiva (più 12, totale 915).

I contagi Comune per Comune

I nuovi casi per provincia: 2.928 a Milano di cui 1.134 in città, 873 a Monza e Brianza, 657 a Varese, 645 a Como, 556 a Brescia, 406 a Pavia, 275 a Bergamo, 227 a Cremona, 197 a Lecco, 186 a Sondrio, 184 a Mantova, 164 a Lodi. Nel Bresciano si registrano nuovi contagi in 130 Comuni. Nel dettaglio:

  • 76 a Brescia,
  • 22 a Desenzano del Garda,
  • 21 a Montichiari,
  • 20 a Nave, 
  • 11 a Calcinato e Lonato,
  • 10 a Darfo Boario Terme,
  • 9 a Chiari, Gavardo e Salò, 
  • 8 a Bedizzole, Castegnato, Leno e Mazzano,
  • 7 a Borgosatollo, Malonno, Orzinuovi, Ospitaletto e Travagliato,
  • 6 a Castrezzato, Concesio, Gussago, Pisogne, Rodengo Saiano, Rovato e Sarezzo,
  • 5 a Flero, Lumezzane, Mairano e Rezzato,
  • 4 a Adro, Alfianello, Calvisano, Castelcovati, Gambara, Roè Volciano, Roncadelle, Torbole Casaglia, Urago d'Oglio, Verolanuova, Villa Carcina, Villanuova e Vobarno, 
  • 3 a Azzano Mella, Bagnolo Mella, Berlingo, Castenedolo, Cazzago San Martino, Cellatica, Collebeato, Gardone Valtrompia, Lavenone, Orzivecchi, Padenghe, Pian Camuno, Piancogno, Poncarale, Pozzolengo e Soiano,
  • 2 a Acquafredda, Barbariga, Bienno, Capo di Ponte, Dello, Esine, Iseo, Manerbio, Marone, Offlaga, Ome, Paderno Franciacorta, Pontevico, Prevalle, San Zeno e Sellero,
  • 1 a Agnosine, Artogne, Bassano Bresciano, Bione, Caino, Calvagese, Capriano del Colle, Capriolo, Castelmella, Cigole, Cevo, Coccaglio, Corte Franca, Edolo, Erbusco, Fiesse, Gargnano, Isorella, Limone, Lograto, Malegno, Marcheno, Moniga, Monno, Montirone, Muscoline, Niardo, Nuvolento, Odolo, Paratico, Pavone Mella, Polaveno, Pralboino, Provaglio d'Iseo, Puegnago, Remedello, Rudiano, San Felice, Sirmione, Sulzano, Tignale, Toscolano Maderno, Tremosine, Trenzano, Treviso Bresciano e Zone.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: 556 casi e 9 bresciani morti, il più giovane aveva solo 58 anni

BresciaToday è in caricamento