Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 319 casi e 5 morti, i contagi Comune per Comune

Sono quasi 11mila i nuovi positivi in tutta la Lombardia: a Brescia solo 319 ma con 5 morti (24 dall'inizio del mese). In provincia contagi in circa 90 Comuni

La tregua è finita: anche a Brescia si torna a morire di Covid. Dai primi di novembre ad oggi, in dieci giorni esatti, sono già 24 le vittime bresciane del coronavirus: cinque nelle ultime 24 ore, tutti con più di 74 anni – la più anziana ne aveva addirittura 98 – e che abitavano a Comezzano Cizzago, Lonato, Mazzano, Montichiari e Prevalle. In tutta la Lombardia si contano 129 decessi, sono invece 580 in tutta Italia: sono 42mila i morti ufficiali da quando tutto è cominciato, oltre 18mila in Lombardia.

In 24 ore più di 300 ricoverati

Record di tamponi nella nostra regione: ne sono stati processati 47.194, con 10.995 positivi riscontrati (pari al 23,2%, in linea con gli ultimi giorni). Sono quasi 7mila le persone guarite o dimesse in un solo giorno, ma non si allenta la pressione sugli ospedali: più di 300 i nuovi ricoveri anche tra lunedì e martedì, di cui 268 in buone condizioni (che, ricordiamo, significa non in pericolo di vita ma comunque in ospedale per difficoltà respiratorie, polmoniti bilaterali o altro) e 38 in terapia intensiva. Ad oggi sono 6.682 i pazienti Covid nei reparti ordinari e 708 nelle terapie intensive.

La situazione in Lombardia e in Italia

I nuovi casi per provincia: 3.336 a Milano di cui 1.339 in città, 3.081 a Varese, 1.356 a Como, 860 a Monza e Brianza, 407 a Bergamo, 331 a Mantova, 319 a Brescia, 307 a Pavia, 274 a Lecco, 152 a Sondrio, 107 a Lodi. Come riporta Pillole di Ottimismo, in tutta Italia sono 35.098 i nuovi positivi su 217.758 tamponi (16,1%) e 129.814 persone testate (27.04%): 394 positivi ogni 100mila abitanti, peggio di Spagna (301) e Gran Bretagna (239) ma meglio di Francia (479), Austria (413) e Belgio (661). In Lombardia sono 597.

Si contano attualmente 28.633 pazienti ricoverati in reparto, pari al 98,7% del valore di picco del 4 aprile scorso, 29.010: probabilmente verrà superato già tra mercoledì e giovedì. Il tasso di occupazione è pari al 53%, su un totale di 53.752 posti letto disponibili. I pazienti in terapia intensiva sono complessivamente 2.971, pari al 73% del massimo valore raggiunto (4.068, 3 aprile) e al 42% del totale dei posti disponibili (7.121).

I nuovi contagi Comune per Comune

In provincia di Brescia nuovi casi in circa 90 Comuni. Nel dettaglio:

  • 65 a Brescia,
  • 16 a Desenzano del Garda,
  • 11 a Bagnolo Mella e Montichiari,
  • 10 a Bedizzole,
  • 9 a Gavardo,
  • 8 a Mazzano,
  • 7 a Carpenedolo e Lonato,
  • 6 a Polaveno,
  • 5 a Botticino, Calcinato, Ome e Rovato,
  • 4 a Borgosatollo, Castelcovati, Cellatica, Ghedi, Gussago, Isorella, Lumezzane, Provaglio d'Iseo, Rezzato, Sale Marasino e San Zeno Naviglio,
  • 3 a Calvisano, Castelmella, Castenedolo, Chiari, Corte Franca, Manerbio, Nave, Offlaga, Palazzolo sull'Oglio, Paratico, Passirano, Rudiano e Villa Carcina,
  • 2 a Azzano Mella, Bovezzo, Castegnato, Comezzano Cizzago, Ospitaletto, Padenghe, Ponte di Legno, Pontevico, Prevalle, Rodengo Saiano, Saviore dell'Adamello, Sulzano, Torbole Casaglia e Vobarno,
  • 1 a Alfianello, Bione, Brandico, Braone, Castrezzato, Cazzago San Martino, Darfo Boario Terme, Flero, Gardone Valtrompia, Idro, Iseo, Leno, Marcheno, Marone, Milzano, Ono San Pietro, Paderno Franciacorta, Paitone, Pezzaze, Pontoglio, Preseglie, Roccafranca, Salò, San Felice, San Gervasio, Sarezzo, Sirmione, Toscolano Maderno, Trenzano, Treviso Bresciano, Urago d'Oglio, Villanuova e Visano.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: a Brescia 319 casi e 5 morti, i contagi Comune per Comune

BresciaToday è in caricamento