Martedì, 22 Giugno 2021
Coronavirus

4 Maggio, sì allo spostamento tra congiunti: ci sono anche coppie e fidanzanti

Oltre ai parenti, arriva l'ok per "le coppie di fatto, i fidanzati e gli affetti stabili"

Foto d'archivio

"Fatemi capire la mia compagna (13 anni insieme) non posso vederla ma il cugino che non vedo da 7 anni sì?". "Puoi andare a trovare la zia che non vedi da 20 anni e non puoi rivedere dopo 50 giorni il tuo compagno/a solo perché non sei sposato o unito civilmente. No, non è giusto, non va bene".

Fase 2, spostamenti dentro il proprio Comune (e tra Comuni): la guida completa

Dopo il decreto sulla Fase 2, sui social è scoppiata la polemica sugli spostamenti all'interno della stessa Regione per incontrare gli ormai famosi "congiunti". All'inizio, col termine si intendeva solo "figli, genitori, nonni, nipoti e cugini"; dopo le accuse (anche di discriminazione), l’interpretazione fornita da Palazzo Chigi ha accolto, scrive il Corriere della Sera, anche "le coppie di fatto, i fidanzati e gli affetti stabili". Probabilmente, a breve arriverà una pagina del Governo con le risposte alle domande più frequenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

4 Maggio, sì allo spostamento tra congiunti: ci sono anche coppie e fidanzanti

BresciaToday è in caricamento