Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in poche ore morte tre sorelle

Adele, Elvira e Luisa: le tre sorelle Tedeschi decedute a poche ore di distanza l’una dall’altra. Erano ospiti della casa di riposo

La casa di riposo gestita dalla Fondazione Pompeo e Cesare Mazzocchi Onlus

Ventiquattro decessi in casa di riposo a Coccaglio solo negli ultimi giorni: sarebbero solo cinque però, al momento, i casi accertati da Coronavirus secondo Ats. Tra questi anche le tre sorelle Tedeschi, passate a miglior vita quasi tutte insieme, nelle ultime 24 ore. Lo scrive Bresciaoggi. Un dramma familiare che non ha precedenti in provincia di Brescia.

Adele, Elvira e Luisa: dopo una vita passata fianco a fianco, sono spirate a poche ore di distanza l’una dall’altra. Erano tutte e tre più che novantenni, e tutte e tre ospiti della casa di riposo gestita dalla Fondazione Pompeo e Cesare Mazzocchi Onlus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche Coccaglio è uno dei paesi che sta pagando un prezzo altissimo, dall’inizio dell’epidemia. Da quando tutto è cominciato sono già 66 i casi di positività riscontrati tra i residenti nel territorio comunale, con 11 decessi (il 16,6% del totale). 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

Torna su
BresciaToday è in caricamento