menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Covid, in una settimana 51 contagi: il sindaco chiude le scuole di Viadana

A partire da lunedì, nella frazione di Calvisano strutture scolastiche chiuse per 15 giorni a seguito dell'aumento dei casi di Coronavirus

L'onda del contagio da Covid 19 non si placa. A Calvisano è scattato l'allarme, a seguito dell'aumento dei casi registrato nell'ultima settimana. Cinquantuno, infatti, i nuovi contagiati in paese e, in particolare, nella frazione di Viadana dove risiedono circa il 50% dei positivi segnalati.

Da qui la decisione del sindaco, Angelo Formentini, di emanare un'ordinanza di chiusura di tutte le scuole della frazione (che conta circa 900 abitanti) al fine di contenere il contagio. A partire da oggi - lunedì 8 febbraio - cancelli chiusi sia per la scuola dell'infanzia che per quella primaria.

"Si è trattato di una decisione sofferta, - ha spiegato il primo cittadino in un messaggio video pubblicato su Facebook - chiudere le scuole per 15 giorni significa operare in modo cautelativo guardando alla salute dei nostri alunni e delle loro famiglie".

Gli istituti resteranno chiusi per due settimane in attesa degli sviluppi della situazione epidemiologica, nel frattempo i bambini seguiranno le lezioni scolastiche online.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento