Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

Un nuovo allarme dal Mantovano, proprio al confine con la provincia di Brescia: un giovane animatore del grest di Castel Goffredo è risultato positivo al covid-19

La curva dei contagi è tornata (lievemente) a salire: sono 111 i nuovi casi di positività da coronavirus in Lombardia, 206 in tutta Italia. Nel territorio lombardo 76 casi sono stati intercettati con i test sierologici, di cui 23 risulterebbero “debolmente positivi”: per la prima volta da settimane è aumentato il numero dei ricoverati in ospedale, nonostante gli oltre 60 dimessi e guariti delle ultime 24 ore. Altri 3 decessi per covid portano il totale lombardo alla triste quota di 16.700.

Coronavirus: i casi per provincia

I casi per provincia: 10 nuovi casi a Brescia, 12 a Milano, 17 a Bergamo. Sono Mantova e Cremona le province più colpite per nuovi casi, rispettivamente 22 e 23: potrebbero essere le conseguenze dei vari focolai – in tutto ben 6, ma che sarebbero già intercettati e circoscritti – divampati tra Dosolo e Viadana, in alcuni impianti produttivi di lavorazione della carne.

Allarme al grest: animatore positivo

Proprio dal Mantovano in queste ore è arrivata una nuova allerta: a seguito della positività al covid-19 di un animatore del grest, a Castel Goffredo sono stati messi in isolamento tutti i ragazzini e tutte le persone che sono venute in contatto con lui, in attesa dei dovuti accertamenti e dell'esecuzione del tampone oro-faringeo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La buona notizia è che tutti stanno bene: anche l'animatore risulta asintomatico. La sua positività è stata intercettata in ospedale dove si sarebbe dovuto sottoporre a una visita. Il “protocollo anti-covid” è scattato immediatamente, con l'isolamento di tutti i suoi contatti più recenti. Le attività del grest comunque proseguiranno: come da prassi, di questi tempi, bambini e ragazzi erano stati divisi in tanti piccoli gruppi, così da isolarli rapidamente in caso di qualsivoglia problema sanitario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

  • Coronavirus, allarme focolaio nel Mantovano: 97 positivi in un'azienda agricola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento