menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

5 decessi in un giorno nella casa di riposo: nell'ultimo mese i morti sono stati 24

Situazione drammaticamente dolorosa nella Rsa locale, dove la furia del virus si è abbattuta con violenza sugli ospiti

La struttura è chiusa dal 24 febbraio, sono state messe in atto tutte le procedure di sicurezza per scongiurare il contagio, eppure i morti sono stati tantissimi, quasi uno al giorno nell'ultimo mese. La vicenda è riportata dal quotidiano Bresciaoggi. 

Cesarina Lombardi, vedova Micheletti, di 97 anni, Francesca Ongaretti, vedova Pietra, di 90 anni, Elisabetta "Lina" Negretti, vedova Fioretto, di 80 anni, Anna Maria Anelli, vedova Ferrari, di 90 anni e Alessandrina Mazza, di 93 anni. Questi i nomi delle cinque anziane decedute in solo 24 ore, nessuna - almeno ufficialmente - morta a causa del Covid-19. 

Solo nei prossimi giorni, dopo insistenti richieste all'Ats, il personale e gli ospiti della struttura verranno sottoposti al tampone, per verificare chi è già portatore del virus, e conseguentemente isolarlo a tutela delle altre persone. Purtroppo la situazione di Ghedi è analoga a quella di altre case di riposo nella Bassa, come Quinzano d'Oglio, Bagnolo Mella o Barbariga

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento