Mercoledì, 22 Settembre 2021
Coronavirus

Coronavirus: assembramento di clienti, bar chiuso per 15 giorni

Nei guai il Caffè Latteria e il Bar OK di Brescia

Brescia. Nei giorni scorsi, sono state controllate dalla Polizia di Stato attività commerciali e di ristorazione, allo scopo di far rispettare le normative anti-contagio.

In via Caduti del Lavoro, in prossimità del “Caffè Latteria”, gli agenti hanno notato un assembramento di persone che, nonostante le attuali misure sul distanziamento sociale, si intrattenevano nei pressi del locale consumando bevande ed alimenti. Una volta constatata l’infrazione, i poliziotti hanno proceduto ad elevare la sanzione prevista ai 5 avventori e al titolare, il cui bar è stato chiuso per 15 giorni come previsto dalla legge.

Alcuni giorni fa, inoltre, il personale della Divisione di Polizia Amministrativa della Questura ha sanzionato il titolare del "Bar OK" di via Milano per violazioni ai decreti del governo. Approfittando di una piccola finestra che dà sulla strada, il barista è stato sorpreso a servire caffè ad un cliente. Gli agenti hanno disposto anche per questo locale l’immediata sospensione dell’attività per 2 settimane: il provvedimento è stato adottato perché, al momento del fatto, non era ancora consentita la vendita d'asporto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: assembramento di clienti, bar chiuso per 15 giorni

BresciaToday è in caricamento