rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Coronavirus

Brescia peggio che Bergamo: 1.009 positivi, 15 morti nelle ultime 24 ore

La città adesso ha davvero paura: sono più di mille i casi positivi dall’inizio dell’epidemia, con 156 decessi. Solo nelle ultime 24 ore ben 15 morti

La città adesso ha paura, ha paura davvero: gli ultimi dati resi noti da Ats e Regione confermano che a Brescia sono più di un migliaio i positivi da Covid-19 dall’inizio dell’epidemia. Più di Bergamo, il capoluogo della provincia fino ad oggi considerata l’epicentro dell’epidemia lombarda. 

In città sono 156 i decessi in circa un mese, con un tasso di mortalità grezzo pari al 15,4% (su un totale di 1.009 casi di positività). Solo nelle ultime 24 ore si contano ben 15 morti. Per numero assoluto di contagi è solo Milano ad avere più casi, 2.438 dall’inizio dell’epidemia: Bergamo e Cremona sono a meno di 900.

Per ovvi motivi legati al numero di abitanti, non è comunque Brescia la località della nostra provincia dove è più alta l’incidenza del contagio (ovvero la percentuale di contagiati ogni mille abitanti): ad ogni sono 5,14 ogni 1.000 residenti, meno della metà di Barbariga (11,17) e Longhena (12,15), quasi un terzo in meno rispetto a Cigole (14,07), Corzano (14,12) e Orzinuovi (13,05 casi ogni mille abitanti).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia peggio che Bergamo: 1.009 positivi, 15 morti nelle ultime 24 ore

BresciaToday è in caricamento