Coronavirus

Covid: i Comuni bresciani col maggiore aumento di contagi nell'ultima settimana

Sono 300 i positivi nell'ultima settimana. All'ospedale Civile ricoverati altri 5 malati

Mentre in Italia sale l'attesa per conoscere le disposizioni del nuovo dpcm anti-Covid (dovrebbe arrivare nella serata di lunedì 12 ottobre o al massimo nella giornata successiva), non si abbassa la guardia a livello territoriale, dove il tracciamento di possibili focolai resta l'arma più efficace per fermare la diffusione del virus.

In provincia di Brescia sono stati più di 300 i contagi nell'ultima settimana, 72 nella sola giornata di domenica; un escalation che inizia a preoccupare (qui i nuovi casi Comune per Comune). Dei positivi di domenica, oltre la metà ha un'età compresa tra i 18 e i 50 anni, a dimostrazione che il virus sta circolando nella fascia socialmente più attiva della popolazione.

Nelle ultime ore sono state ricoverate 5 persone all'ospedale Civile, mentre nelle terapie intensive si contano sei pazienti, dei quali 4 intubati. Per quanto riguarda i possibili focolai, negli ultimi 7 giorni sono questi i Comuni che preoccupano maggiormente: Brescia città (65 positivi), Vobarno (10), Ospitaletto (9), Gardone Val Trompia e Botticino (8), Rovato (7).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: i Comuni bresciani col maggiore aumento di contagi nell'ultima settimana

BresciaToday è in caricamento