La curva è stabile, ma aumentano i morti: 500 casi e 95 decessi in Lombardia

Non c’è da abbassare la guardia, altrimenti sarà durissima: ancora 500 nuovi casi in Lombardia, uno su dieci in provincia di Brescia. Sono 95 i decessi nelle ultime 24 ore

Brescia, medici e infermieri al lavoro per fronteggiare l'emergenza da coronavirus (fonte Comune di Brescia)

La curva si è stabilizzata ormai da giorni, con qualche altalena (anche nel Bresciano) forse legata al numero dei tamponi effettuati o agli ospiti di Rsa e case di riposo: in Lombardia sono 500 i nuovi casi di Coronavirus aggiornati al 5 maggio, meno in termini assoluti rispetto al giorno precedente ma con una percentuale più alta di positivi rispetto ai tamponi processati (il 7,74% su un totale di 6.455). Aumentano anche i decessi, almeno una trentina in più rispetto al 4 maggio: sono 95 in tutta la regione, il 40,25% di tutti i nuovi decessi italiani, 14.389 in totale, circa la metà dei decessi italiani dall’inizio dell’epidemia (che sono 29.315).

La buona notizia è che continuano a calare i ricoveri in ospedale. In Lombardia le persone attualmente ricoverate sono 6.710: di queste 6.201 sono in buone condizioni, il 92,41%, e 509 in terapia intensiva, il 35,67% di tutti i ricoverati italiani in terapia intensiva per Covid-19 (che sono 1.427). Certo i riflettori sono puntati sull’improvvisa ricaduta: sono cinque gli scenari appositamente analizzati dalla task force regionale, in tre di questi si ipotizza un nuovo lockdown dopo il 18 maggio.

I dati aggiornati per provincia

I dati per provincia: Brescia è la seconda per numero di nuovi contagi, più 46 nelle ultime 24 ore, totale 13.168, con 11 nuovi decessi di cui 3 in Valcamonica e 8 nel resto della provincia. Questi i comuni interessati dai lutti secondo Ats Brescia: 2 a Toscolano Maderno, poi a Bagnolo Mella, Desenzano del Garda, Manerbio, Pontevico, Paderno Franciacorta e Rodengo Saiano; il totale sale a 2.318. Sono 144 i nuovi casi a Milano, totale 20.398 di cui 8.589 in città: 12 i nuovi casi in provincia di Bergamo, totale 11.550, seguono le province di Cremona (6.130 casi, più 21 nelle ultime 24 ore), Monza e Brianza (4.881 casi, più 31) e Pavia (4.551 casi, più 29).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A livello regionale la Lombardia ha più del doppio dei casi attualmente positivi rispetto al Piemonte, più di cinque volte rispetto al Veneto. Sono 37.092 gli attualmente positivi in Lombardia, 15.323 in Piemonte, 8.681 in Emilia Romagna, 7.116 in Veneto. Come sempre i dati sono forniti dalla Regione e dal dipartimento nazionale della Protezione Civile.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

  • Shampoo e docciaschiuma, fa il bagno nella fontana della piazza

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento