A Brescia 24 nuovi positivi e 12 decessi, ma in Lombardia il 40% dei nuovi casi

Basterà un’altra settimana per salvare la Lombardia prima della Fase 2? A Milano il 20% dei nuovi casi italiani, in Lombardia quasi 4 su 10

Ospedale di Gavardo - Foto di Maurizio Poinelli

Basterà un’altra settimana per “salvare” la Lombardia prima della Fase 2? Preoccupazione lecita, quando sono 920 i nuovi casi di positività al Coronavirus in tutta la regione nelle ultime 24 ore, pari al 39,58% di tutti i nuovi casi italiani (più 2.324, totale 197.675: in Lombardia sono 72.889, il 26,87%), quasi 3.000 nuovi casi in tre giorni. E altri 56 morti: certo in calo rispetto a quello per cui i numeri ci hanno tristemente abituato, ma comunque più di 350 in tre giorni, per un totale di 13.325 decessi dall’inizio dell’epidemia (poco più della metà di tutti i decessi italiani, che sono 260 nelle ultime 24 ore e 26.644 in totale).

La situazione negli ospedali

Non sarà un ritorno alla normalità, sia chiaro, ma tante cose cambieranno dalla prossima settimana. Bisogna fare di tutti per arrivarci pronti, per non rischiare subito una violentissima ricaduta. Negli ospedali la situazione continua a migliorare: in Lombardia sono 9.187 le persone ricoverate, di cui 8.481 in buone condizioni (il 92,31%), circa 700 in meno in tre giorni, e 706 in terapia intensiva, circa 80 in meno nelle ultime 72 ore (il 35,14% di tutti i ricoverati in terapia intensiva d’Italia, che sono 2.009).

I dati lombardi per provincia

Nel complesso dei dati provinciali, non può che preoccupare Milano. Sono 463 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, un quinto dei nuovi casi italiani, che portano il totale a 18.371 di cui 7.788 in città: buone notizie arrivano da Brescia, con i dati più bassi da quasi due mesi. Sono 24 i nuovi casi di Covid-19, e solo 12 i decessi: zero a Brescia città, due a Nave, il primo a Pertica Bassa solo per citarne alcuni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In totale sono 12.564 nel Bresciano i casi accertati di positività da quando tutto è cominciato, con 2.367 decessi: seguono le province di Bergamo (11.113 casi, più 66), Cremona (5.966, più 60), Monza e Brianza (4.477, più 60) e Pavia (4.044, più 8). Non si quanti tamponi né dove siano stati effettuati nello specifico nelle varie province. A livello regionale sono quasi 11mila quelli processati nelle ultime 24 ore, circa 34mila negli ultimi tre giorni. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Colpo di pistola in Commissariato: agente muore dopo il trasporto in ospedale

  • Abbandonata dal marito, chiedeva l'elemosina in paese, è stata uccisa dal figlio che avrebbe dovuto proteggerla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento