Martedì, 22 Giugno 2021
Coronavirus

Il virus rallenta in Lombardia: calano i contagi e aumentano i guariti

I nuovi casi registrati sabato nella nostra regione sono stati 713. Stabile invece il numero dei decessi, arrivati a quota 13.269: 163 sono avvenuti nelle ultime 24 ore.

Il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana ha definito incoraggianti i dati del bollettino lombardo di sabato 25 aprile. E i numeri effettivamente fanno ben sperare. Soprattutto la netta diminuzione dei nuovi contagi e il significativo incremento dei guariti.

La situazione a livello regionale

In Lombardia, i casi positivi sono in tutto 71.969 (+713), con un visibile miglioramento perché venerdì erano stati +1.091. I tamponi effettuati sono stati molti, 12mila e 600. Calano i ricoverati in terapia intensiva (-32) e quelli in ospedale (-302).  Purtroppo ci sono altri 163 morti, numero stabile rispetto al giorno prima (+166). Il totale regionale è arrivato a quota 13.269.

Miglioramenti anche nella nostra provincia, stando all’ultimo bollettino di Ats Brescia (che non si basa più sulla ripartizione comunale dei numeri) tra venerdì e sabato si sono registrati solo 58 nuovi casi. A cui vanno sommati 10 nuovi contagi nei paesi della Valcamonica di competenza dell’Ats Montagna, per un totale generale di 12.316 dall'inizio dell'emergenza. Un calo sensibile rispetto a venerdì, quando erano stati Ricoveri in calo, ma il virus non si ferma: altri 166 decessi in Lombardia, a Brescia 46  ben 167 i nuovi casi registrati.

Frenano i contagi nel Bresciano

Potrebbe interessarti: https://www.bresciatoday.it/attualita/coronavirus/brescia-lombardia-25-aprile-.htDei 58 nuovi positivi registrati nei Comuni di competenza dell’Ats Brescia solo 24 riguardano la popolazione. I restanti 34 sono gli ospiti (28) e gli operatori (6) delle case di riposo e delle residenze per disabili. I numeri quindi confermano che le situazioni più critiche e bisognose di attento monitoraggio ad oggi sono quelle delle Rsa e Rsd, strutture in cui nel mese di marzo il contagio si è diffuso rapidamente causando il decesso di centinaia di ospiti.

Nella nostra provincia sono 2029 le persone in isolamento a domicilio mentre il numero dei guariti, cioè di coloro che hanno il doppio tampone negativo, è di 4478. Le croci nelle ultime ore sono state 20, nessuna delle quali in Valcamonica: il numero totale dei decessi nel territorio di Ats Brescia è di 2.208, mentre nei comuni di competenza dell’Ats montagna le morti dall'inizio dell'emergenza sono state 147.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il virus rallenta in Lombardia: calano i contagi e aumentano i guariti

BresciaToday è in caricamento