Coronavirus

Aumentano i tamponi, positivi triplicati: 462 nuovi casi e 54 morti in Lombardia

Sono 41 i nuovi casi in provincia di Brescia, addirittura 144 a Bergamo: 462 i nuovi casi lombardi, 351 in tutto il resto d'Italia. Nelle ultime 24 ore altre 54 croci, 4 nel Bresciano

Foto d'archivio

L'equazione purtroppo è semplice quanto efficace: aumentano i tamponi, aumentano i positivi. Dopo una domenica di (quasi) relax sono 462 i nuovi casi di Coronavirus in Lombardia nelle ultime 24, il 56,82% degli 813 nuovi casi italiani (351 in tutto il resto d'Italia): 14.918 i tamponi lombardi processati, di cui il 3,09% positivi (erano il 3,44% tra domenica e lunedì e il 2,76% tra sabato e domenica). In tutta Italia sono 40.226 i tamponi del 19 maggio, di cui il 2,02% positivi. I casi totali in Lombardia sono 85.481, pari al 37,7% di tutti i casi italiani (che sono 226.699).

In tutta Italia "tamponate" quasi 2 milioni di persone

In tutto il Paese sono state “tamponate” quasi 2 milioni di persone, mentre sono più di 3 milioni i tamponi totali (compresi quelli di controllo, anche allo stesso paziente): in Lombardia ad oggi sono state sottoposte a tampone 353.579 persone, il 3,33% della popolazione, in Veneto 280.629, quasi il 6%. In ogni caso, a fronte di un generale rallentamento nazionale, la nostra è l'unica regione dove i casi tornano ad aumentare.

Più che raddoppiati i decessi: 54 in Lombardia, un terzo dei 162 decessi italiani, che portano a 15.597 i decessi totali, pari al 48,48% di tutti i morti italiani (32.169) per Coronavirus. In provincia di Brescia sono solo 4 nelle ultime 24 ore: uno a Brescia, uno a Roccafranca e due in Valle Camonica, per un totale di 2.623 morti dall'inizio dell'epidemia.

Coronavirus in Lombardia: i dati per provincia

Sono invece 41 i nuovi casi di positività, totale 14.199: ma è a Bergamo che si registra il più alto numero di nuovi positivi, più 144 nelle ultime 24 ore (totale 12.607). Sono 102 i nuovi casi a Milano (22.324 totali di cui 9.444 in città), 42 a Monza e Brianza (totale 5.338), 25 a Pavia (totale 5.047), 12 a Cremona (totale 6.335) e solo 3 nella vicina Mantova (3.294 casi totali).

I nuovi casi di Milano quasi equivalgono a tutti i nuovi casi del Piemonte (107), mentre i nuovi casi di Bergamo sono poco meno della somma dei nuovi casi di Emilia Romagna e Veneto (47 per regione) e Liguria (66). La buona notizia è che continua a calare la pressione sugli ospedali: ad oggi in Lombardia sono 4.670 le persone ricoverate per Coronavirus, di cui 4.426 (il 94,77%) in buone condizioni e 244 in terapia intensiva, pari al 34,07% dei ricoverati per terapia intensiva Covid in Italia (716).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumentano i tamponi, positivi triplicati: 462 nuovi casi e 54 morti in Lombardia

BresciaToday è in caricamento