Giovedì, 5 Agosto 2021
Coronavirus

Coronavirus: per la prima volta da aprile più contagiati che guariti

Un trend inedito ormai da quattro mesi, anche in provincia di Brescia: per la prima volta nell'ultima settimana ci sono più nuovi contagiati che guariti

Foto d'archivio

A fronte di una curva relativamente stabile dei contagi, che in numero assoluto continuano inevitabilmente a crescere, la notizia di questa ultima settimana in realtà è un'altra: per la prima volta dall'aprile scorso (quattro mesi fa) in provincia di Brescia sono più i nuovi contagiati rispetto ai guariti, 83 contro 67 nei giorni dal 9 al 15 agosto. Un trend che era stato anticipato con qualche dato giornaliero, anche a livello regionale, e poi appunto confermato nell'ultima settimana. Per la prima volta da mesi.

La nuova ordinanza del Ministero

Non c'è da preoccuparsi, almeno non troppo: nelle ultime due settimane (dal 31 luglio al 14 agosto) sono 135 i nuovi casi positivi in tutta la provincia, Valle Camonica compresa. Ma la recente ordinanza del Ministero della Salute, che di fatto ha chiuso discoteche e sale da ballo e pone l'obbligo di mascherina anche all'aperto dalle 18 alle 6 nei luoghi più a rischio di assembramento, è conseguenza di un trend crescente di contagi in tutta la penisola (con il record di 629 nuovi casi tra venerdì e sabato, come non succedeva da maggio).

Coronavirus: i casi per provincia

Nelle ultime 24 ore nel Bresciano sono 9 i nuovi casi di positività al coronavirus, la seconda provincia più colpita dopo Milano (25 nuovi casi di cui 15 in città): seguono Bergamo e Monza con 5, Mantova con 3, Lecco e Varese con 2, un solo caso a Como e Sondrio, nessun nuovo caso a Cremona, Lodi e Pavia. In tutto sono 61 i nuovi casi in Lombardia tra il 15 e il 16 agosto (erano 94 nella giornata precedente, ma con più tamponi), di cui 5 considerati “debolmente positivi”.

Stabili i ricoverati in ospedale, in calo di una sola unità: sul totale dei 160 pazienti attualmente in ospedale cresce però il numero dei ricoverati in terapia intensiva (+1), un trend purtroppo confermato anche a livello nazionale. Dall'inizio dell'epidemia sono 97.380 i casi accertati di Covid-19 in Lombardia, con 75.163 guariti e 16.840 decessi: in provincia di Brescia si contano 16.094 casi e 2.690 decessi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: per la prima volta da aprile più contagiati che guariti

BresciaToday è in caricamento