Coronavirus: 244 nuovi casi in Lombardia, 32 a Brescia. Tutti i Comuni "Covid-free"

Ancora 244 nuovi casi di Coronavirus in Lombardia, 32 in provincia di Brescia: 21 morti tra sabato e domenica. Tutti i Comuni “Covid-free” del Bresciano

Foto d'archivio

Sono ancora 244 i nuovi casi positivi in tutta la Lombardia nelle ultime 24 ore, pari al 72,18% di tutti i nuovi casi di Coronavirus in Italia (338): il totale complessivo dei positivi lombardi dall'inizio della pandemia è di 91.658, pari al 38,67% del totale dei casi italiani (236.989). Tra sabato e domenica sono 21 i nuovi decessi per Covid-19 in Lombardia, che portano il totale a 16.449, il 47,89% dei 34.345 deceduti italiani.

Coronavirus: nuovi casi in Lombardia

A Brescia sono 32 i nuovi casi, totale 15.270: sono 45 a Milano (totale 23.811 di cui 10.133 in città) e 62 a Bergamo, totale 13.828. Nessuna provincia a quota zero contagi. “Dei 244 positivi rilevati – spiega l'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera – è importante evidenziare che 77 sono riferiti a controlli seguito di screening sierologici regionali, 12 a ospiti delle Rsa e 8 a operatori sanitari. Degli altri 147 positivi correlati a tamponi su segnalazione di Ats e medici di base, la maggior parte evidenzia un esito debolmente positivo”.

I Comuni bresciani “Covid-free”

Stabile anche la situazione in provincia di Brescia. Rispetto all'ultimo aggiornamento, aumentano (anche se di poco) i Comuni cosiddetti “Covid-free”, ovvero tutti quei paesi dove non si registrano casi di Coronavirus da almeno 28 giorni (è questo il limite temporale definito dall'Oms per definire un territorio “libero” dal virus). Non è detto che sia per sempre: è già capitato che in Comuni già liberi da 28 giorni (come Moniga, Muscoline o Sirmione, solo per citarne alcuni) dopo il lungo stop si registrassero invece nuovi casi.

L'elenco completo e aggiornato

In tutto sono poco più di una trentina: Bassano Bresciano, Brandico, Brione, Ceto, Cevo, Collio, Fiesse, Gambara, Gargnano, Longhena, Losine, Lozio, Montisola, Mura, Niardo, Ossimo, Paspardo, Pertica Bassa, Pozzolengo, Preseglie, Prevalle, Provaglio Valsabbia, San Felice del Benaco, Saviore dell'Adamello, Tignale, Tremosine, Treviso Bresciano, Vallio Terme, Villachiara, Vione e Zone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A questi si aggiungono tutti quei Comuni che hanno fatto registrare meno di 4 casi dall'inizio dell'epidemia, e quindi non vengono più conteggiati nei report della Protezione civile: sono in tutto una decina, e anche questi in gran parte “Covid-free”. Parliamo di Anfo, Capovalle, Incudine, Lavenone, Limone sul Garda, Marmentino, Monno, Paisco Loveno, Pertica Alta e Valvestino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

  • Paurosa caduta dal bici, lo trovano in un bagno di sangue: è morto in ospedale

  • "Gentile cliente, il punto vendita chiude": 50 dipendenti scaricati con un cartello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento