Coronavirus: 604 nuovi casi in Lombardia, 379 in tutto il resto d’Italia

Il contagio rallenta, ma forse non abbastanza: 604 nuovi casi in Lombardia di cui 128 a Brescia, 62 morti (e 15 nel Bresciano), ancora positivo un tampone su venti

Ospedale di Gavardo - Foto di Maurizio Poinelli

L’appello al buon senso di tutti arriva dai numeri che vengono comunicati quotidianamente: ormai sembra tutto deciso, dal 18 maggio tana libera tutti, ma in Lombardia continuano ad aumentare (inevitabilmente) i contagiati, che vanno di pari passo (in termini assoluti) al numero dei tamponi, tra lunedì e martedì più di 20mila. Anche se la percentuale non cambia: quasi il 5% dei tamponi è positivo, in media dunque un tampone è positivo ogni 20 che ne vengono processati.

Solo in Lombardia nelle ultime 24 ore sono 604 i nuovi casi accertati di Covid-19, a cui se ne aggiungono altri 419 processati in ritardo (sono di oltre una settimana fa) ma che per onor di statistica vanno comunque inseriti nel computo totale. In tutta Italia, invece, sono 983 i nuovi casi positivi: questo significa che se togliamo i 604 lombardi in tutto il resto del Paese di nuovi positivi se ne contano solo 379.

In Lombardia oltre il 61% dei nuovi casi

Il peso dei nuovi positivi in Lombardia è pari al 61,44% solo con i tamponi processati nelle ultime 24 ore, ma diventa del 72,96% (su un totale di 1.402 nuovi casi) considerando anche i risultati dei nuovi tamponi aggiornati alla scorsa settimana. Il totale dei casi lombardi è di 82.904, il 37,47% di tutti i casi italiani (che sono 221.216). Nelle ultime 24 ore altri 62 morti in Lombardia, totale 15.116, pari rispettivamente al 36,04% dei nuovi decessi in Italia (più 172) e al 48,9% di tutti i decessi per Covid (che in Italia sono 30.911).

A scanso di equivoci, è bene ricordare che i numeri di questi giorni si riferiscono ancora al lockdown, quindi prima delle riaperture del 4 maggio: l’incubazione media del Sars-Cov2 varia dai 10 ai 15 giorni. A Brescia sono 128 i nuovi casi accertati, totali 13.748: sono 15 i decessi nelle ultime 24 ore, di cui 14 nel territorio di competenza di Ats Brescia (tre in città, due a Palazzolo, gli altri a Borgo San Giacomo, Calcinato, Capriano, Castenedolo, Cazzago San Martino, Nave, Prevalle, Rodengo Saiano e Zone) e uno in Valle Camonica.

I dati per provincia

Nelle ultime 24 ore si contano 136 nuovi casi a Milano, totale 21.626 di cui 9.122 in città, e 133 a Bergamo, totale 12.294: più del 40% dei nuovi contagi italiani è concentrato in queste tre province. Più tranquilla la situazione a Cremona (6.255 casi totali, più 5 nelle ultime 24 ore e più 13 negli ultimi tre giorni), Monza e Brianza (5.122 casi, più 38), Pavia (4.820, più 19) e Mantova, 3.255 casi totali di cui 4 nelle ultime 24 ore e 5 negli ultimi tre giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricoverati ancora in calo

La buona notizia è che continuano a diminuire i ricoveri in ospedale. Più di 200 in meno in Lombardia nelle ultime 24 ore: in totale sono 5.544 i ricoverati, di cui 5.222 in buone condizioni e 322 in terapia intensiva, il 33,82% di tutte le terapie intensive per Covid in Italia (ad oggi 952 ricoverati). Per quanto riguarda gli attualmente positivi, su un totale di 81.266 in tutta Italia, quasi il 70% (55.850) sono concentrati nelle quattro regioni più ricche e produttive del Paese: 30.675 in Lombardia, il 37.74%, 13.184 in Piemonte, 6.801 in Emilia Romagna, 5.190 in Veneto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

  • "Gentile cliente, il punto vendita chiude": 50 dipendenti scaricati con un cartello

  • Altro caso Covid a scuola, il primo sul Garda: bimbi in quarantena nella Bassa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento