Coronavirus Brescia: morti e contagi del 20 novembre 2020

Da inizio mese morti 96 bresciani

Nella giornata di venerdì, altri 175 lutti si sono aggiunti al triste computo della vittime del coronavirus in Lombardia, ora salito a quota 20.190.

I nuovi tamponi sono stati 42.248, dei quali 9.221 risultati positivi, con un rapporto del 21,8%. Sono aumentati ancora i ricoveri in terapia intensiva (+15), ormai prossime alla saturazione, e anche le normali ospedalizzazioni (+13): i lombardi ricoverati a causa del Covid-19 sono attualmente 9.234.

La situazione nel Bresciano

I nuovi positivi nella nostra provincia sono stati 623. I tamponi effettuati 4.169, con un alto indice di positività: 25,8%. Dei contagiati di ieri, uno su cinque abita in città. Gli altri comuni più colpiti sono: Desenzano e Lumezzane (14), Bagnolo Mella e Gussago, Mazzano (11), Concesio e Ghedi (10). Noto positiva, in 24 ore per 725 bresciani si è negativizzato il tampone.

Sale purtroppo la conta dei morti, in tutto 6, la metà dei quali a Brescia: una 95enne, un 81enne e un 76enne. Altre due vittime abitavano a Vobarno, una 96enne e un 91enne. Un 77enne è invece deceduto a Bovezzo. Da inizio novembre sono morti 96 bresciani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

Torna su
BresciaToday è in caricamento