Coronavirus: alla Gefran un braccialetto per mantenere le distanze

Al via la sperimentazione sui 120 dipendenti della Gefran di Provaglio d’Iseo: saranno attrezzati con un braccialetto elettronico che rileverà le distanze di sicurezza

Foto d'archivio

La tecnologia al servizio della sicurezza, anche sanitaria: succede a Provaglio d’Iseo, dove l’azienda Gefran – tra i leader nel settore dell’hi-tech e dell’automazione – avvierà nelle prossime settimane un primo test su 120 dipendenti, a cui verrà fatto indossare una sorta di braccialetto elettronico (simile a uno smart-watch) che comincerà a vibrare e suonare quando ci si avvicinerà troppo a un altro lavoratore, ovviamente anche lui dotato di bracciale.

Il meccanismo è noto come “proximity sensor”, ovvero un sensore di prossimità: come scrive il Giornale di Brescia, in Gefran sarà tarato su una distanza minima di un metro e mezzo. Quando due dipendenti dovessero avvicinarsi un po’ di più l’uno all’altro, i loro braccialetti smart lanceranno un segnale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al via il primo test su 120 dipendenti

Come detto il primo test sarà sui 120 dipendenti dello stabilimento di Provaglio: superata la prova, l’uso del bracciale sarà esteso a tutti i 670 lavoratori del gruppo. Nel rispetto della privacy, i braccialetti non tracceranno i movimenti dei dipendenti, ma torneranno utili in caso di contagio: se un operaio dovesse ammalarsi di Covid-19, grazie al bracciale sarà possibile risalire ai colleghi cui è stato vicino nei giorni precedenti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Terribile incidente: precipita elicottero, morto dirigente d'azienda

  • Coronavirus, 177 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento